Escursioni da Palermo

Escursioni da Palermo

Gite di un giorno da Palermo

Escursione a Corleone

Vuoi conoscere il volto più autentico di Corleone? Vieni a scoprire la storia dell’antimafia siciliana in questa escursione a Corleone in partenza da Palermo. Vedrai paesaggi mozzafiato incastonati nella roccia!

Escursione a Corleone

Ci incontreremo alle 8:00 in Piazza Giulio Cesare, nei pressi della Stazione di Palermo, da dove partiremo alla volta di Corleone. Pronti per un’esperienza unica?

Perlustreremo questa bellissima località costruita fra le rocce, contemplando degli straordinari paesaggi naturali. Accompagnati da una guida locale, conosceremo anche la storia del movimento contadino locale e di personalità illustri dell’antimafia, come Placido Rizzotto e Bernardino Verro.

A conclusione, raggiungeremo il Laboratorio della Legalità, un centro culturale dedicato al giudice Paolo Borsellino e alla sua scorta. Qui vedremo le opere dell’artista siciliano Gaetano Porcasi, che illustrano alcuni dei momenti più salienti della storia dell’antimafia.

Dopo otto ore trascorse insieme alla scoperta di Corleone, faremo ritorno a Palermo.


Tour dell’Antimafia a Palermo

Partecipa al tour etico dell’Antimafia a Palermo e scopri i luoghi più emblematici della resistenza civile al potere mafioso e della ribellione al racket. Ti unisci al gruppo?

Tour dell'Antimafia a Palermo

Ci incontreremo alle 10:00 di fronte al Teatro Massimo di Palermo, dove daremo inizio a un tour dedicato alla mobilitazione civile contro la criminalità organizzata.

Dopo aver osservato dall’esterno il Teatro Massimo, ci dirigeremo verso Piazza Beati Paoli, un luogo che ha in comune il proprio nome con la setta segreta di cui parla Luigi Natoli nel suo romanzo. Analizzeremo il presunto legame fra la setta e Cosa Nostra e, a continuazione, raggiungeremo il Mercato del Capo, sotto il quale si narra che ci fossero i sentieri nascosti utilizzati dai Beati Paoli.

La nostra tappa successiva sarà la Piazza della Memoria, dove vedremo il memoriale dedicato ai magistrati uccisi dalla mafia. Ci dirigeremo poi verso la Cattedrale di Palermo, in cui affronteremo la spinosa questione dei rapporti fra Mafia e Chiesa. Conoscete la storia di Don Pino Puglisi?

Passando per il Municipio, una volta simbolo del connubio fra Cosa Nostra e politica, ci recheremo presso Piazza Magione, nel quartiere arabo della Kalsa, dove trascorsero l’infanzia Falcone e Borsellino. Durante il percorso, noteremo il logo della campagna di consumo critico “Pago chi non paga”, esibito sulle vetrine degli esercizi commerciali che hanno detto NO al racket, grazie al supporto del Comitato Addiopizzo, l’associazione che ha reso possibile la denuncia del pizzo in città.

Il tour si concluderà presso l’Antica Focacceria San Francesco, un vero e prorio simbolo della lotta al racket dove, se vorrete, potrete gustare l’autentico street food palermitano: pane con milza, arancini e tanto altro… E, naturalmente il famosissimo cannolo!


Tour di Palermo in segway

In questo tour di Palermo in segway viaggeremo su due ruote alla scoperta del capoluogo siciliano e dei suoi bellissimi palazzi, piazze e chiese in stile arabo-normanno. Andiamo?

Tour di Palermo in segway

All’ora stabilita ci incontreremo in via Francesco Crispi, dove saliremo sui nostri segway per esplorare il capoluogo della Sicilia su due ruote. Pronti a conoscere Palermo in un modo diverso?

Dopo una breve introduzione, inizieremo a esplorare il centro storico di Palermo a bordo del nostro veicolo. Imboccheremo Via Ruggero Settimo, supereremo il Teatro Politeama Garibaldi e arriveremo in Piazza Verdi, dominata dal maestoso Teatro Massimo, il più grande d’Italia.

Dopo aver attraversato l’affollato mercato del Capo, raggiungeremo la cattedrale di Palermo, eretta in stile arabo-normanno, per proseguire successivamente verso Piazza della Vittoria, dove si trovano edifici emblematici come il Palazzo dei Normanni.

Ci sposteremo poi verso Villa Bonanno, dove saremo testimoni del passato romano di Palermo; alla guida dei nostri segway, conosceremo anche altri luoghi caratteristici della città, come Via Dei Biscottari, Piazza Bologni o Piazza Bellini, dove vedremo palazzi e edifici religiosi come la Martorana o la chiesa di Santa Maria.

Lasciandoci alle spalle il vicolo di Santa Caterina, raggiungeremo poi il Municipio e la Fontana Pretoria, per arrivare ai Quattro Canti, uno dei punti più famosi della città. Il tour continuerà lungo Via Roma, Piazza Santa Anna e Piazza Aragona, dove ammireremo la chiesa di San Francesco d’Assisi e l’oratorio di San Lorenzo. 

Infine raggiungeremo il porto di Palermo e la zona di Castellamare. Da qui, ritorneremo al punto di partenza, dove scenderemo dai segway dopo tre ore di tour.


Autobus turistico di Palermo

L’autobus turistico di Palermo vi permetterà di conoscere a fondo il capoluogo della Sicilia. Grazie ai suoi due piani e il tetto scoperto, potrete godere di viste meravigliose per le vie della città.

Autobus turistico di Palermo

Il bus turistico di Palermo effettua 14 fermate in corrispondenza dei luoghi più interessanti di questa città, una delle più monumentali della Sicilia. Durante il percorso potrete ascoltare una registrazione in italiano sui posti per cui passerete.

Con l’autobus turistico di Palermo avrete la possibilità di visitare alcuni dei posti imperdibili della città, come la Cattedrale di Palermo, il Teatro Massimo (il più grande teatro lirico d’Italia) o il Castello della Zisa.

Inoltre, potrete passare per i Quattro Canti e ammirare l’emblematica Piazza Vigliena, circondata da quattro bellissimi palazzi in stile barocco. Potrete anche visitare uno dei posti più macabri dell’intera Sicilia: le Catacombe dei Cappuccini, dove riposano più di ottomila corpi imbalsamati o semi-mummificati.


Tour privato di Palermo

Prenotando un tour privato scoprirete Palermo con una guida esperta e in compagnia dei vostri amici. Se lo preferirete, potrete raggiungere anche Monreale per conoscere il suo famoso duomo e il chiostro benedettino. 

Tour privato di Palermo

In fase di prenotazione, potrete scegliere uno dei seguenti itinerari privati.

Tour di Palermo (4 ore)

Ci incontreremo alle 9:15 in piazza Quattro Canti, per dare inizio a un tour privato di Palermo.

La nostra prima tappa sarà Via Maqueda, una delle strade più famose del capoluogo siciliano. Successivamente, raggiungeremo le piazze Pretoria e Bellini e, in quest’ultima, visiteremo la chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio o nel tempio barocco di Santa Caterina.

Il tour proseguirà al mercato di Ballarò e, a conclusione, visiteremo la Cattedrale di Palermo, scenario di importanti avvenimenti storici. 

Importante: la chiesa della Martorana si potrà visitare solo dal lunedì al sabato. Nei giorni in cui non sarà possibile accedere alla Martorana, si visiterà la chiesa barocca di Santa Caterina.

Tour di Palermo e Monreale (7 ore)

Se scegliete questa modalità, dopo il tour privato di Palermo avrete del tempo libero per pranzare in piena autonomia, fra le 13:00 e le 14:00. 

Successivamente, ci riuniremo nuovamente e prenderemo un taxi per raggiungere Monreale, una pittoresca località situata a trenta minuti di distanza. Nella visita a questa città, conosceremo i punti più emblematici del suo centro storico, come il duomo di Monreale. Scopriremo anche la storia di altri importanti monumenti, come il chiostro benedettino, situato non lontano dalla cattedrale.

Concluderemo il tour salendo sul taxi che ci riaccompagnerà a Palermo. 


Tour in bici dell’Antimafia

Sali in sella a una bici e scopri i luoghi più emblematici dell’Antimafia a Palermo. Percorrerai Via d’Amelio e vedrai l’Albero di Falcone!

Tour in bici dell'Antimafia

All’ora indicata, ci incontreremo al numero 21 della via Discesa dei Giudici, dove vi consegneranno le vostre biciclette e daremo inizio a un tour dedicato alla mobilitazione civile contro la criminalità organizzata.

In sella alla nostra bici, percorreremo comodamente le strade del centro e le piste ciclabili di Palermo, alla scoperta dai luoghi più simbolici dell’Antimafia

Attraverseremo il lungomare palermitano e Via D’Amelio, la strada tragicamente famosa per l’attentato di stampo mafioso avvenuto il 19 luglio 1992, in cui persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta.

Nel percorso, vedremo l’Albero in Memoria di Giovanni Falcone​, il giudice assassinato dalla mafia nel 1992. Qui, potremo leggere i messaggi e osservare le fotografie e i disegni, affissi nel corso degli anni in ricordo della strage di Capaci, in cui oltre al giudice morirono gli agenti della polizia Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo.

Dopo aver percorso dodici chilometri alla scoperta dei luoghi dell’Antimafia, daremo per conclusa l’esperienza tornando al punto di partenza, dove riconsegneremo la nostra bici.


Tour dei mercati di Palermo

Immergetevi con noi nell’autentica atmosfera del capoluogo della Sicilia in questo tour dei mercati di Palermo, per visitarne i più famosi e assaggiare le loro prelibatezze.

Tour dei mercati di Palermo

Alle 10:00 ci incontreremo in Piazza Verdi, per iniziare un tour guidato dei mercati di Palermo in cui andremo alla ricerca dei migliori prodotti siciliani

Mentre la guida ci spiegherà che ogni quartiere storico ha il proprio mercato rionale, allestito in strada, ci incammineremo verso la Vucciria e il Capo, probabilmente i poli commerciali più popolari del capoluogo siculo.

Rimarremo affascinati dall’esplosione di colori, aromi e profumi dei mercati palermitani e, passeggiando tra le bancarelle, non sarà difficile comprendere perché questi luoghi, che oggi rappresentano un mix di cultura e tradizione, sono così importanti per la città.

Saremo testimoni dell’abbanniata siciliana, un’usanza ancora viva secondo cui i venditori ambulanti, per attirare l’attenzione dei potenziali clienti, promuovono i propri prodotti con grida e canti particolari… Una sorta di colonna sonora che ci accompagnerà durante la visita!

Di sicuro, dopo aver visto tanti cibi esposti, l’appetito comincerà a farsi sentire e, per placarlo, assaggeremo alcune leccornie locali, come le panelle e le crocchè, due classici della rosticceria regionale; potrete anche scegliere tra un pezzo di sfincione o un arancino, per poi finire in bellezza con una nota dolce, addentando un golosissimo cannolo siciliano, accompagnato da un bicchiere di zibibbo.

Termineremo la nostra visita guidata ai mercati di Palermo dopo due ore e mezza a spasso tra i banchetti.


Quale modo migliore per rilassarsi dopo una giornata di visite turistiche di un hotel con jacuzzi in camera in Palermo. Goditi rilassanti momenti di riposo, per iniziare con forza le escursioni del giorno successivo.