Escursioni da Olbia

Escursioni da Olbia

Gite di un giorno da Olbia

Escursione in barca al golfo di Orosei

Trascorrete una giornata indimenticabile con una escursione in barca al golfo di Orosei. Potrete fare il bagno nelle sue spiagge da sogno e addentrarvi nella Grotta del Bue Marino. Cosa aspettate? Salite a bordo con noi!

Escursione in barca al golfo di Orosei

Vi passeremo a prendere in hotel e raggiungeremo il porto di Orosei, dove ci imbarcheremo per raggiungere il golfo di Orosei.

A bordo potremo contemplare lo straordinario paesaggio costiero e avremo l’opportunità di visitare la Grotta del Bue Marino, così chiamata per i mammiferi che in passato abitavano nelle sue acque. Qui potremo entrare soltanto via mare e ci stupirà il suo interno con formazioni rocciose e oscure insenature. 

Raggiungeremo anche Cala Goloritzé, dove avremo del tempo a disposizione per immortalare quest’angolo di mondo, scattando tante fotografie! 

Continueremo il tour in altre tre spiagge: Cala Mariolu, Cala Sisine e Cala Luna. Sono dei luoghi da sogno, che scopriremo camminando sulle loro pietre bianche. Cala Luna è considerata una delle spiagge più belle del Mediterraneo, fonte d’ispirazione per artisti e compositori. Avete mai visto il mare azzurro all’interno di una grotta? Qui lo potrete vedere!

Partiremo verso il porto di Orosei e, arrivati a destinazione, vi accompagneremo in hotel.


Escursione in Corsica

Vivete un’esperienza unica con questa escursione nell’isola francese della Corsica e trascorrete una giornata nella località di Bonifacio, per osservare le sue straordinarie scogliere.

Escursione in Corsica

Verremo a prendervi in hotel e saliremo sul pullman che ci porterà, verso la zona settentrionale della Sardegna, nel porto di Santa Teresa Gallura, dove prenderemo il traghetto per la Corsica.  

Valicheremo la frontiera francese e arriveremo a Bonifacio, una bellissima località medievale, che si innalza su delle scogliere, e uno degli angoli più affacinanti della Corsica per la sua posizione privilegiata.

Sbarcheremo nel porto di Bonifacio, dove ci sorprenderanno le imbarcazioni lussuose qui attraccate. Faremo un giro sul trenino turistico, che ci porterà fino alla parte alta della città.

Inizieremo la visita guidata del centro storico, per conoscere le origini di questa località con ricca di patrimonio culturale e con una storia straordinaria: costruita nel IX secolo dal marchese Bonifacio II di Toscana, nel 1195 fu occupata dai genovesi e, successivamente, divenne un punto militare strategico.

Contempleremo anche la famosa Scala Aragonese, con le sue bellissime viste delle scogliere.

Avrete del tempo libero a vostra disposizione per pranzare e scoprire in piena autonomia questa fantastica località francese.


Escursione in Costa Smeralda

C’era una volta un principe che sognava di creare un luogo speciale… Sembrerebbe una favola, ma in realtà è la storia della Costa Smeralda, un luogo oggi ambito per il suo lusso sfrenato e le spiagge paradisiache. Scopritelo partecipando alla nostra escursione!

Escursione in Costa Smeralda

Vi passeremo a prendere in hotel e partiremo verso la Costa Smeralda, un angolo di paradiso della Sardegna, dove la folta vegetazione e il mare turchese avvolgono il lusso sardo di Porto Cervo, la località più famosa della zona e la prima tappe della nostra escursione. 

Ormai arrivati, passeggeremo fra le sue affascinanti stradine e per le bellissime piazze della località. Conosceremo la storia di questa cittadina, costruita negli anni 60 dal príncipe Karim Aga Khan e che oggi è frequentata da turisti provenienti da tutto il mondo, che vogliono conoscere tutti i suoi lussi. Raggiungeremo il porto, in cui sono ancorati degli enormi yacht.

Entreremo nella piccola chiesa di Stella Maris, che conserva il capolavoro “Mater Dolorosa” di El Greco.

Dopo la visita di Porto Cervo, avremo a disponizione un’ora di tempo libero, per esplorare autonomamente le spiagge della Costa Smeralda.

Partiremo per il viaggio di ritorno e vi accompagneremo nel punto di partenza.


Tour della Barbagia in 4×4

Percorrete su un fuoristrada la Barbagia, il cuore della Sardegna. In questo tour godrete di viste panoramiche straordinarie e assaporerete i migliori piatti della gastronomia locale

Tour della Barbagia in 4x4

Vi passeremo a prendere in hotel e partiremo per raggiungere la Barbagia, la zona più selvaggia della Sardegna. Raggiungeremo in autobus la località di Oliena, ai piedi della catena montuosa del Supramonte.

Da lì, saliremo su un fuoristrada per intraprendere il percorso del nostro tour. Raggiungeremo il Monte Corrasi, la cima più alta del Supramonte, con i suoi 1430 metri d’altezza.

Nel percorso osserveremo la maestuosità delle cime della catena montuosa e sosteremo nei luoghi con le migliori viste panoramiche delle montagne e dei loro dintorni.

Ci dirigeremo verso la Valle di Lanaitu, una zona abitata fin dall’antichità, che conserva reperti di oltre 65.000 anni. Qui conosceremo gran parte dell’origine della cultura sarda e visiteremo la Grotta di Sa Oche, un’affascinante caverna, il cui ingresso ha la forma di un gatto! 

Per concludere al meglio il tour, sosteremo per il pranzo, nel quale assaporeremo le pietanze e i prodotti tipici dei pastori della zona. Il menù includerà carne arrosto, salumi e formaggi. Degusteremo, inoltre, vini e liquori sardi.

Concluso il pranzo, partiremo per accompagnarvi in hotel.


Crociera nell’arcipelago della Maddalena

La crociera per l’arcipelago della Maddalena è un’esperienza unica, alla scoperta di un originale borgo sardo. Vi immergerete nelle acque turchesi e passeggerete nelle bellissime stradine dell’isola di La Maddalena. Un’esperienza unica!

Crociera nell'arcipelago della Maddalena

Vi passeremo a prendere in hotel e ci dirigeremo verso la zona nordest della Sardegna, per imbarcarci nel porto di Palau e partire alla volta dell’arcipelago di La Maddalena

Attraverseremo le acque turchesi del Mediterraneo e passeremo vicino a Santa Maria e Spargi, due isole del Parco Nazionale di La Maddalena. Ci tufferemo nelle loro acque cristalline!

Scenderemo dalla barca per visitare l’isola di La Maddalena, passeggiando nelle sue bellissime stradine e nella zona del porto. L’isola è famosa per essere stato il nascondiglio dell’ammiraglio Nelson, dopo la battaglia contro truppe di Napoleone. 

Avremo del tempo libero per fare shopping, nuotare o rilassarci in un bar. Concluso il tour, partiremo per tornare al punto di partenza.


Tour archeologico di Olbia

In questo tour archeologico di Olbia seguiremo le orme dell’Impero Romano e della civiltà nuragica in territorio sardo. Un must!

Tour archeologico di Olbia

Ci troveremo alle 14:00 al Molo di Brin, nei pressi del yatch club di Olbia. Siete pronti per intraprendere un incredibile viaggio nel tempo? Saliremo a bordo di un minibus e andremo alla scoperta dei siti archeologici della città per approfondire il passato di questi territori. 

Nel corso del nostro tour di Olbia effettueremo varie in soste in corrispondenza di diversi monumenti, affinché possiate esplorarli per conto vostro e ascoltare le spiegazioni dell’audioguida in italiano.

La nostra prima tappa sarà la Basilica di San Simplicio, un tempio romanico le cui origini risalgono al XI secolo. Continueremo ad approfondire la storia della città contemplando l’acquedotto romano di Olbia, una costruzione che trasportava l’acqua proveniente dal vicino monte di Cabu Abbas, e un’antica cisterna romana utilizzata per la raccolta dell’acqua piovana. 

Inoltre, visiteremo anche un insediamento nuragico, uno dei popoli primitivi più diffusi in Sardegna. Qui, potremo osservare le rovine del pozzo sacro Sa Testa e le tombe dei Giganti di Su Mont’e e S’Abe, un antico cimitero famoso per le sue enormi costruzioni rocciose che raggiungono i 28 metri di altezza. Vi sorprenderà!

Infine, vi condurremo di fronte al Castello di Predes, risalente al XIII secolo. Sapevate che, nella sua epoca di massimo splendore, la fortezza disponeva di ben quattro torri? Oggi ne resta solo una!

Concluderemo il tour alle 17:30 nel punto di partenza.


Tour del vino a Olbia

Venite con noi in questo tour del vino a Olbia per approfondire le vostre conoscenze sulla tradizione enologica sarda. Vedremo estesi vigneti, scopriremo tante curiosità sui ceppi coltivati e, in più, degusteremo del vino in una cantina.

Tour del vino a Olbia

All’ora scelta ci troveremo al Molo Brin nei pressi della sede del Circolo Nautico Olbia. Una volta riuniti, saliremo su un minibus e daremo inizio al nostro tour del vino sardo, durante il quale osserveremo i vasti vigneti della parte settentrionale dell’isola. Siete pronti per conoscere tutti i segreti della cultura enologica della Sardegna?

Passeggiando per Olbia vi racconteremo tante curiosità sulla tradizione vinicola locale e scopriremo come le civiltà che attraversarono queste terre lasciarono la loro indelebile impronta. Cartaginesi, Romani, Arabi, Aragonesi… È anche grazie a loro che, oggi, la Sardegna è una meta ambita dagli appassionati di vino.

Contempleremo i pendii impreziositi da vigneti, fino a raggiungere una cantina per visitare le sue installazioni, inclusa la bottaia e la sala di fermentazione. Nel corso della visita, scopriremo come si produce il vino e quali sono le tipologie di vitigni coltivati in Sardegna.

Infine accederemo alla sala di degustazione, dove ci saranno serviti tre calici di vino e un tagliere di salumi, formaggi e olive. Una vera delizia per il palato! 

Dopo due ore di tour, concluderemo l’attività tornando nel punto di partenza.


Tour di Olbia in tuk tuk

Salite a bordo di un tuk tuk a Olbia e scoprite comodamente i luoghi più emblematici di questa bellissima località sarda in modo divertente e originale. Conoscerete l’acquedotto romano, la Basilica di San Paolo e il Parco Fausto Noce.

Tour di Olbia in tuk tuk

Alle 13:30 dovrete raggiungere Via Poltu Ezzu di Olbia, dove vi aspetterà il vostro tuk tuk. Siete pronti per conoscere il meglio di Olbia in modo comodo e originale? E allora, salite sul tuk tuk!

In fase di prenotazione, potrete scegliere fra due modalità di tour: della durata di 25 minuti o di un’ora. In entrambi i casi, si percorreranno le strade del centro storico di Olbia, alla scoperta dei suoi monumenti più importanti, facendo varie soste fotografiche.

A bordo del tuk tuk potrete ascoltare le registrazioni in italiano dell’audioguida, per conoscere dei dati interessanti sui luoghi del percorso. Seguirete le tracce dei fenici, greci e romani, che lasciarono sul territorio delle testimonianze rilevanti, come l’acquedotto romano.

Arriverete fino al Parco Fausto Noce e vedrete gli edifici religiosi più simbolici della città, come la Basilica di San Simplicio e la Chiesa di San Paolo. Infine, osserverete gli edifici storici di Corso Umberto. Ve ne innamorerete!

Il tour in tuk tuk si concluderà tra le 14:00 e le 14:30 nel punto di partenza.


Escursione a Orgosolo e Mamoiada

Volete fuggire dalla costa con un’escursione nel centro della Sargergna? Orgosolo e Mamoiada sono due comuni della regione della Barbagia di Nuoro, dove scoprirete il volto più selvaggio dell’isola. Un’esperienza unica!

Escursione a Orgosolo e Mamoiada

Vi paseremo a prendere in hotel e faremo insieme un viaggio di circa due ore. La nostra prima tappa sarà Mamoiada, un paesino famoso per il suo Carnevale.

A Mamoiada le tradizioni sarde si trasmettono di generazione in generazione e qui il tempo sembra essersi fermato. In questa affascinante località sarda visiteremo il Museo delle Maschere Mediterranee, dove conosceremo la storia del luogo.

Dopo la visita del centro espositivo, ci dirigeremo verso la seconda tappa della nostra escursione: Orgosolo. Questo è uno dei comuni meno popolati d’Europa e, per anni, fu il rifugio di bande criminali. Oggigiorno è un museo all’aperto di street art, come potremo osservare visitando la località.

Saliremo sul Supramonte, dove i pastori della zona ci serviranno un pranzo con prodotti della gastronomia locale, come formaggi, salumi e pane casereccio. Potremo anche degustare i vini della zona. Assisteremo, inoltre, a uno show folcloristico di “Cantu a Tenore”, uno spettacolo dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Concluso lo spettacolo, partiremo per raggiungere nuovamente il punto di incontro.