Escursioni da Orosei

Escursioni da Orosei

Gite di un giorno da Orosei

Escursione al villaggio nuragico di Serra Orrios

In questa escursione al sito archeologico di Serra Orrios visiterai un antico borgo abitato dalla civiltà nuragica e scoprirai come vivevano gli indigeni della Sardegna.

Escursione al villaggio nuragico di Serra Orrios

Alle 9:00, ci incontreremo in Piazza del Popolo per salire a bordo di un autobus. Lasceremo così Orosei per dirigerci verso la periferia della città di Dorgali, dove si trova il villaggio nuragico di Serra Orrios. Il viaggio durerà solo 30 minuti.

Avete mai sentito parlare della cultura nuragica? Si tratta del popolo che abitò la Sardegna dal 1700 a.C. Nonostante l’isola sia stata conquistata dall’Impero Romano, i resti di questi antichi coloni si conservano ancora oggi. Vi parleremo delle loro tradizioni e del loro modo di vivere visitando il villaggio di Serra Orrios. Pronti per un tuffo nel passato?

Il sito archeologico è costituito da due templi, case circolari, pozzi e tombe megalitiche. Visiteremo il complesso mentre la guida ci parlerà dell’incalcolabile valore delle ceramiche e di altri utensili di uso quotidiano rinvenuti in questo luogo. 

Successivamente, visiteremo le tombe giganti del periodo nuragico. Sapete perché sono così grandi? Lo scopriremo durate il tour! Inoltre, visiteremo il monumento funerario di S’Ena e Thomes che, con i suoi quattro metri di altezza, è uno dei meglio conservati della Sardegna. Rimarrete senza parole!

Concluderemo il tour ritornando ad Orosei alle 13:00.


Tour della Barbagia in 4×4

Raggiungete la cima più alta del Supramonte su un fuoristrada e scoprite le viste del cuore della Sardegna, da 1400 metri d’altezza. In più, assaporerete vini e prodotti tipici. Da non perdere!

Tour della Barbagia in 4x4

Alle 8:30 verremo a prendervi in Piazza del Popolo a Orosei e ci sposteremo verso sud a bordo di un potente mezzo 4×4.

La prima tappa sarà presso il complesso nuragico di sa Sedda ‘e sos Carros, un famoso sito archeologico situato nella valle di Lanaittu, in provincia di Nuoro. Qui, conosceremo il luogo dove l’antico popolo nuragico celebrava il culto dell’acqua nell’età del bronzo, circa 3000 anni fa. Le sue capanne circondano una fossa sacra di ciottoli di basalto scuro e calcare chiaro, unica nel suo genere in tutto il Mediterraneo.

Dopo aver visitato il sito, proseguiremo il tour in 4×4 attraverso la Barbagia verso le sorgenti di Su Gologone, ai piedi del Monte Uddè, molto frequentato per la sua sorgente carsica e le cui sue acque sfociano in un piccolo lago dai toni blu e verde smeraldo.

Successivamente, andremo alla grotta di Corbeddu, che ospita i più antichi resti di ominidi rinvenuti in Sardegna. Risalgono addirittura a 20.000 anni fa! Faremo una passeggiata nei dintorni, dove sono stati rinvenuti anche fossili molto importanti, come quelli dell’antenato del moderno cervo (Megaloceros cazioti) e quelli del Prolagus sardus, animali ormai estinti.

Infine, tra le 12:30 e le 13:30 torneremo al punto di partenza di Orosei.


Tour dei misteri e delle leggende di Orosei

Con il tour dei misteri e delle leggende di Orosei potrai scoprire il volto occulto della città sarda, tra folclore locale e credenze popolari. Da non perdere!

Tour dei misteri e delle leggende di Orosei

Siete pronti per addentrarvi tra gli enigmi che avvolgono la cittadina di Orosei? Se la risposta è sì, allora vi aspettiamo alle 18:00 in Piazza del Popolo! Da lì intraprenderemo una passeggiata fino a Casa Satta, un palazzotto signorile risalente al XVIII secolo, costruito sui resti di un antico cimitero… Chissà quali terribili storie si celano dietro questo edificio apparentemente normale!

Proseguiremo verso la Prigione Vecchia, ma attenzione! Questo luogo nasconde un passato terrificante…, La nostra guida, inoltre, ci spiegherà il motivo per cui Orosei è considerata un luogo mistico, in cui saggezza popolare, superstizioni e credenze locali abbondano. 

La seguente tappa sarà nei pressi del complesso religioso di Sant’Antonio Abate, scenario di una delle tante battaglie che prostrarono la città. Conosceremo la storia di Tommaso Mojolu, un eroe locale che nel XIX secolo ottenne il riconoscimento del re Vittorio Emmanuele. Volete sapere il perché? Lo scopriremo durante la nostra visita guidata!

Concluderemo, infine, il tour della Orosei misteriosa alle 20:00, facendo ritorno al punto di partenza.


Trekking nel golfo di Orosei

Venite con noi a fare trekking nel golfo di Orosei. A seconda del giorno della settimana, potrai esplorare Cala Luna, il Monte Tiscali o la gola di Gorropu! Sei dei nostri? La natura della Sardegna vi aspetta!

Trekking nel golfo di Orosei

Il percorso del tour a piedi nel Golfo di Orosei varia a seconda del giorno della settimana che selezionerete. Tutti gli itinerari iniziano alle 8.30 in piazza del Popolo a Orosei e terminano nello stesso punto.

Trekking a Cala Luna (venerdì)

Scegliendo di svolgere il tour di venerdì, partiremo alla scoperta della costa del golfo di Orosei. Partiremo in jeep alla volta di Cala Gonone, punto da cui inizieremo un percorso di trekking di quattro ore e mezza che ci porterà a Cala Luna. Durante l’escursione, contempleremo i bellissimi paesaggi che contraddistinguono il versante marino del Supramonte… la fotocamera è d’obbligo!

Una volta raggiunta Cala Luna, avrete due ore e mezza di tempo libero per mangiare il vostro pranzo al sacco e fare un tuffo rinfrescante. Successivamente, ci rimetteremo in cammino lungo il canyon Codula di Luna, per tornare al punto di partenza. Infine, rientreremo a Orosei verso le 18:30.

Trekking alla gola di Gorropu (sabato)

In questo caso, raggiungeremo la gola di Gorropu in fuoristrada, per dare il via a un itinerario di trekking di cinque ore attraverso il canyon più profondo d’Italia. Guaderemo il fiume Flumineddu e ci addentreremo tra pareti rocciose che raggiungono i 500 metri, per conoscere la flora e la fauna locali.

Lungo il percorso, realizzeremo alcune soste per immortalare il paesaggio: impossibile non fotografare la sagoma di Su Gorropu che si staglia contro il cielo! In quest’oasi di pace, avrete un’ora libera per riposare e rifocillarvi a dovere. Dopo il pranzo al sacco, faremo ritorno a Orosei, dove l’arrivo è previsto verso le alle 16:30.

Trekking sul Monte Tiscali (domenica)

Partecipando al tour di domenica, avrete la possibilità di conoscere il Monte Tiscali, che raggiungeremo a bordo di un fuoristrada. Una volta arrivati, daremo inizio a una camminata di quattro ore e mezza lungo i sentieri dei carbonari della valle di Lanaitho, che ci porteranno fino al villaggio nuragico di Tiscali, le cui origini affondano tra il XV e il VIII secolo a.C.

Dopo la camminata, avrete un’ora di tempo libero per pranzare immersi nella natura del Monte Tiscali, prima di rientrare a Orosei e concludere l’attività verso le 15:30.


Escursione ad una cantina di Mamoiada

Scopri la ricchezza vitivinicola della Sardegna con quest’escursione ad una cantina di Mamoiada. Vi sveleremo tutti i segreti del nettare degli dei e parteciperemo ad una degustazione!

Escursione ad una cantina di Mamoiada

Ci troveremo alle 15:00 in Piazza del Popolo, nel cuore del centro storico di Orosei. Una volta riuniti, saliremo a bordo di un minibus e ci dirigeremo verso la località di Mamoiada, situata ad un’ora di strada. 

Una volta raggiunte le colline di granito che circondano la località, scopriremo i numerosi vigneti che danno vita al più squisito dei vini sardi. Siete pronti per scoprire tutti i segreti del nettare degli dei? E allora andiamo!

Visiteremo una cantina di Mamoiada e ne esploreremo il terreno per scoprire le peculiarità dell’uva cannonau, la varietà d’uva tipica di questa zona dell’entroterra sardo. Sapevate che contiene tre volte più antiossidanti rispetto ad altre tipologie di frutta? E che viene coltivata da oltre 3000 anni?

Conclusa la visita dei vigneti, parteciperemo ad una deliziosa degustazione che include quattro bicchieri di vino. Inoltre, accompagneremo il tutto con una piccola selezione di affettati e formaggi locali. Una vera prelibatezza!

Concluderemo l’escursione alle 17:00 facendo ritorno al punto di partenza.


Tour dell’oasi di Bidderosa al tramonto in kayak

A soli cinquanta chilometri da Nuoro sorge una paradisiaca riserva che stupisce i visitatori grazie alla sua indicibile bellezza e tranquillità. Esploratela insieme a noi in questo tour dell’oasi di Bidderosa al tramonto in kayak. Sport e turismo in un’unica soluzione!

Tour dell'oasi di Bidderosa al tramonto in kayak

All’orario stabilito, ci incontreremo in Viale Sa Curcurica, dove vi consegneremo i kayak e vi daremo alcuni consigli utili a remare correttamente. Pronti per un’avventura indimenticabile?

Inizieremo a solcare le dolci acque della piscina naturale Sa Curcurica, una zona placida e suggestiva le cui lente correnti mano a mano ci condurranno verso il mare aperto. Una volta giunti all’incredibile oasi di Bidderosa, un vero e proprio eden, potremo esplorare le sue cinque calette di finissima sabbia bianca circondate da boschi e macchia, un ecosistema di alberi e arbusti tipicamente mediterranei. Resterete semplicemente estasiati dal paesaggio! 

Pagaiando a bordo dei nostri kayak, potremo respirare a pieni polmoni la pace di questo paradiso, che ospita un centro d’osservazione degli uccelli in cui potremo immortalare i maestosi esemplari che popolano questa riserva naturale

In più, l’oasi di Bidderosa al tramonto è uno spettacolo unico al mondo, in grado di regalarci un momento di pura magia nel golfo di Orosei

Infine, dopo due ore, faremo ritorno al punto di partenza, concludendo così la nostra esperienza.


Escursione a Orgosolo

Vuoi conoscere in Sardegna il paese dei murales? In questa escursione visiterai Orgosolo, per scoprire la sua colorata street art e la tradizionale produzione della seta

Escursione a Orgosolo

Alle 15:00, ci incontreremo in Piazza del Popolo per salire sul nostro autobus e dirigerci verso Orgosolo, dove arriveremo dopo un’ora di viaggio.

Parteciperemo a una visita guidata del centro storico di Orgosolo, alla scoperta dei suoi tanti murales colorati. Sapevate che a Orgosolo ci sono opere di street art fin dagli anni Sessanta? Critica sociale, lotta per l’uguaglianza, politica, storia, tradizione… Tanti sono i temi raffigurati per le strade di questo affascinante comune sardo!

A continuazione, accederemo a un laboratorio di tessitura per scoprire i segreti di un’antica tradizione locale: la produzione della seta. Conosceremo l’unica sarda che ancora alleva i bachi da seta. Con i tessuti prodotti realizza i copricapi del tradizionale costume femminile di Orgosolo. Vedremo degli articoli tessili straordinari!

L’escursione si concluderà alle 19:00, tornando al punto di partenza.


Escursione in barca al golfo di Orosei

Trascorri una giornata all’insegna del sole e del mare, navigando nel golfo di Orosei. Vedrai scogliere, baie, grotte e potrai nuotare in una delle spiagge più famose del Mediterraneo: Cala Luna.

Escursione in barca al golfo di Orosei

Ci incontreremo alle 10:00 nel porto, dove salperà la barca con cui raggiungeremo il golfo di Orosei. A bordo di questa comoda imbarcazione, contempleremo i paesaggi tipici della Sardegna: spiagge con acque turchesi, scogliere e grotte accessibili soltanto via mare.

La nostra prima tappa sarà la Grotta del Bue Marino (biglietto facoltativo, non incluso nel prezzo dell’escursione), dove in passato abitavano degli strani mammiferi. All’interno potrete contemplare formazioni rocciose e oscure cavità. Se lo preferirete, potrete rimanere sulla spiaggia vicina a prendere il sole.

Raggiungeremo la famosa Cala Luna, dove cammineremo sulle pietre bianche della sua spiaggia e contempleremo i riverberi del mare. È una delle spiagge più belle del Mediterraneo!

Seguiremo il nostro percorso lungo la costa del golfo de Orosei, fino ad arrivare a Cala Goloritzé. Qui avrete del tempo libero, per scattare le migliori fotografie della vostra vacanza! Successivamente, raggiungeremo anche Cala Mariolu e Cala Sisine.

Concluso il tour, ritorneremo nel porto di Orosei alle 18:00.


Tour delle montagne e delle spiagge sarde in fuoristrada

Non perderti questo tour delle montagne e delle spiagge sarde in fuoristrada. Ti aspetta un’avventura nella selvaggia vegetazione della macchia mediterranea! Andiamo?

Tour delle montagne e delle spiagge sarde in fuoristrada

Ci troveremo alle 8:30 in Piazza del Popolo e, a bordo di un fuoristrada, partiremo per la frazione di Sos Alinos attraversando i pascoli di una valle dall’aspetto lunare… Il profumo di salsedine ci ricorderà che siamo a un passo dalla costa!

La prima tappa del nostro tour sarà la domus Jana, o casa delle fate. Si tratta di grande monolito dall’insolita forma a fungo, al cui interno si trova una piccola camera sacra, risalente al Neolitico. Siete curiosi di sapere a cosa serviva? La guida ci spiegherà in dettaglio la funzione di questa singolare costruzione pre-nuragica.

A continuazione, raggiungeremo in fuoristrada il passo di Istiotha, un punto panoramico ideale per osservare i monti e il litorale della Baronia. Di nuovo in viaggio verso le spiagge di Capo Comino, realizzeremo una sosta sulla collina dove si ergeva il vecchio faro. È il momento di immortalare il litorale di Berichida, le colline di Biderosa e, più a sud, le falesie del Golfo di Orosei!

Infine, ci concederemo una meritata sosta in spiaggia, tra altissime dune, folti cespugli di ginepro e acque così cristalline da non aver nulla da invidiare ai Caraibi. Chi potrà resistere alla tentazione di un bagno rinfrescante?

Infine, vi riaccompagneremo a Orosei, dove daremo per conclusa la nostra escursione alle 13:30.


Visita guidata di Orosei

Partecipando alla visita guidata di Orosei conoscerai le attrazioni turistiche della città sarda in compagnia di una guida esperta. Andiamo? 

Visita guidata di Orosei

Ci incontreremo alle ore 18:00 in Piazza del Popolo. Da lì, percorreremo le principali stradine del centro storico di Orosei, che conservano ancora la loro affascinante essenza medievale.

Subito dopo, osserveremo gli edifici simbolo dell’antico splendore della città, molti dei quali, sfortunatamente, oggi sono disabitati. Un esempio tra tutti è l’antico carcere Prejone vetza, risalente all’epoca spagnola. Inoltre, vedremo una delle più importanti attrazioni turistiche di Orosei: il complesso medievale di Sant’Antonio Abate.

L’ultima tappa del tour sarà il Museo dei Burattini Don Nanni Guiso, al cui interno troveremo degli oggetti curiosi come miniature di teatri del XVIII secolo, vestiti e opere d’arte poco convenzionali. Un luogo davvero incredibile! 

Dopo la visita, concluderemo il tour alle ore 19:30.